Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2012

Carnevale della Matematica: agosto si avvicina...

Immagine
Scrivo questo post per ricordare a tutti gli amici blogger che il prossimo Carnevale della Matematica sarà ospitato da me medesimo presso questo stesso blog: per questo, vi invito a scrivermi entro domenica 12 agosto (l'indirizzo è paoloaless@gmail.com) per segnalarmi tutti i vostri post di carattere matematico che desiderate vedere comparire nel post carnevalizio.
Se poi volete addirittura rispettare il tema, cosa tradizionalmente facoltativa, sappiate che è "connessioni, nessi, legami, collegamenti, relazioni..."
Mi raccomando: non trascurate il Carnevale ferragostano, non dimenticatevi di segnalarmi i vostri post!

Carnevale dei libri di scienza #9 e #10

Immagine
Le ultime due edizioni del Carnevale dei Libri di Scienza, l'iniziativa mensile ideata da Daniele Gouthier di Scienza Express per celebrare i libri scientifici, non hanno visto la partecipazione di Mr. Palomar; questo non è però un buon motivo per lasciarle passare senza una meritata segnalazione.
La puntata numero 9 è stata ospitata a fine giugno dal blog "Evolve or die" di Patrizia Martellini, con il tema "Le piante".
L'edizione di luglio, la numero 10, è stata allestita da Palmiro Poltronieri sul blog Knedliky, con l'argomento incentrato su "Scienza e salute".
Le due edizioni hanno visto come sempre la partecipazione di molti blogger con interessanti recensioni, segno che questo Carnevale è ormai entrato nella maturità e considerarsi un'iniziativa consolidata.
Complimenti a tutti i partecipanti e agli organizzatori. Da parte sua, Mr. Palomar promette che dalla prossima edizione tornerà a contribuire con maggiore assiduità!

Carnevale della Matematica #51 su Popinga

Immagine
La memorabile scena dell'esplosione della villa in Zabriskie Point di Michelangelo Antonioni, sottolineata dalle note dei Pink Floyd, è il grandioso incipit dell'edizione n. 51 del Carnevale della Matematica, ospitata dal mai abbastanza elogiato Popinga.
Che c'entra Zabriskie Point con il Carnevale? Bè, il brano di sottofondo è un rifacimento di Careful with that axe, Eugene, che i Pink Floyd ribattezzarono per l'occasione Come in number 51, your time is up.
Popinga (e ormai come stupirsi di ciò?) ci accompagna in un Carnevale ricchissimo e ottimamente allestito. Per l'occasione i temi erano due: La matematica francese da François Viète a Cédric Villani (per celebrare la ricorrenza del 14 luglio) e Matematica e sport (per ricordare i Giochi Olimpici che si svolgeranno a Londra tra pochi giorni).
Quindi, coraggio, non dimenticate di leggere questa notevole puntata del Carnevale, alla quale anche Mr. Palomar contribuisce con tre post.
Bravo Popinga e bravo (alla fran…

Platone, Archimede e i palloni da calcio

Immagine
Si fa presto a dire "sfera". Molti telecronisti calcistici usano disinvoltamente questo termine nel riferirsi al pallone di cuoio preso a calci da ventidue baldi e giovani milionari. 
Ma il pallone da calcio è davvero una sfera? No, anche perché fabbricare palle perfettamente sferiche non è cosa facile. La natura è abilissima nel creare oggetti sferici, ma noi umani troviamo più agevole approssimare questa forma perfetta con solidi dotati di molti lati cuciti insieme.

In alcuni sport, peraltro, la palla deve essere perfettamente sferica: è ad esempio il caso del ping pong. Le palline usate in questo sport vengono costruite fondendo assieme due semisfere di celluloide, in un processo industriale che comporta anche il 95% di palline riuscite male e quindi da scartare. Nel suo bel libro "L'equazione da un milione di dollari", Marcus du Sautoy spiega che le palline così fabbricate vengono sparate in aria da un cannone: quelle  difettose deviano verso destra e sinis…

Mr. Q #4: Peter Shor e l'applicazione killer del computer quantistico

Immagine
Anche se con imperdonabile ritardo, ecco il post che mette la parola fine a questa serie di interventi sulla computazione quantistica.
Avevo interrotto il post precedente introducendo (con l'inatteso aiuto dei Genesis) il concetto di entanglement tra qubit: due registri (o, più astrattamente, due stati quantici), apparentemente non legati tra di loro da una relazione di causa-effetto, risultano "aggrovigliati", in modo tale che se uno assume un certo valore allora l'altro sarà vincolato ad assumere un valore ben preciso e non altri.
Così, se due qubit assumono lo stato di sovrapposizione |00> + |11>, andando a misurare i valori potremmo trovare i valori 00 e 11, ma mai 01 o 10. Lo stato |00> + |11> è quindi una sovrapposizione "aggrovigliata", o entangled; in altri termini, questo stato non può essere fattorizzato in due stati indipendenti (|0> + |1>)(|0> + |1>).
L'entanglement è la chiave della potenza della computazione quantis…